Home » Blog »

Comunicazione Sostenibile applicata al Marketing

Autore

Cristian Perinelli

Consulente marketing per Micro-imprese e Startup

Esperto in analisi dei dati, Campagne pubblicitarie Meta e Google, Posizionamento nei Motori di Ricerca e Sviluppo Siti Web

Scrivania agenzia di comunicazione Green Marketing

Indice

Perché è necessaria la Comunicazione Sostenibile

Viviamo in un’epoca in cui il cambiamento climatico antropogenico mette a rischio non solo le nostre abitudini ma la vita stessa. Pandemie, disuguaglianze, guerre e conflitti armati rimangono problemi globali, a dispetto di uno sviluppo economico che, nel raggiungere la dimensione planetaria, è diventato un rischio invece che una risorsa.

In questo scenario, la necessità di una “comunicazione sostenibile globale” diventa urgente. Uno sviluppo che soddisfi i bisogni attuali senza mettere a rischio quelli futuri è la sfida dei nostri tempi, ed in qualsiasi piano o strategia sostenibile la comunicazione gioca un ruolo fondamentale.

La sostenibilità riguarda il bilanciamento globale nel modo in cui amministriamo le risorse naturali, sociali ed economiche. Un nuovo modo di concepire l’attività umana, che pone particolare attenzione alle conseguenze delle sue azioni. Questo comporta un approccio diverso e innovativo alla produzione industriale. Una sorta di rivoluzione copernicana, che sposta la considerazione che si ha dell’ambiente “come mera risorsa da sfruttare”, capovolgendo questo assurdo paradigma fino a considerare come fine ultimo la salvaguardia dello stesso.

Il metodo basato sul Green Marketing aiuta a chiarire i nuovi valori della produttività, ma per diventare effettiva, questa visione innovativa deve necessariamente raggiungere i consumatori attraverso un modello di comunicazione sostenibile. La diffusione di questa nuova prospettiva diventa quindi essenziale per la tutela del nostro ecosistema.

Nella sua essenza di trasferimento di idee, pensieri e sentimenti, la comunicazione è cruciale nel veicolare in gruppi di persone sempre più ampi i valori di uno sviluppo economico sostenibile. Questa condivisione di principi acquista un significato speciale negli affari tra aziende e consumatori.

La comunicazione sostenibile applicata come strategia di marketing ha più effetti:

  • Aumenta la consapevolezza su tematiche di rilevanza ambientale, diffondendo un messaggio in linea con i valori personali ed aziendali.
  • Consente la percezione del marchio come collegato ad un processo di cambiamento, non solo idealmente ma con azioni concrete (azioni che devono essere reali).
  • Crea una relazione forte con i propri clienti che va oltre il momento dell’acquisto, ma che prevede una collaborazione duratura e spesso una condivisione delle responsabilità.

Intervenendo direttamente nel mercato e nel consumo, la comunicazione sostenibile incide sul contesto educando i consumatori e di conseguenza migliorando le condizioni ambientali e sociali. Riesce a concretizzare le azioni positive delle aziende, a dispiegarne gli effetti e fare da cassa di risonanza per una diffusione più ampia.

Come Comunicare la Sostenibilità della tua Azienda

Una comunicazione sostenibile può essere rischiosa se fatta senza allineare la strategia e i piani di aziendali con una visione di sostenibilità a lungo termine. Molti marchi e aziende, sotto la pressione di questo mercato frenetico, tendono ad uscire fuori dai binari. Bisogna quindi considerare ogni singolo elemento o progetto come parte di un insieme più grande, proprio come tutti gli sforzi di sostenibilità globale dovrebbero essere parte di una strategia olistica.

Si corre il rischio di critica e confusione tra i consumatori quando non esiste una prospettiva o una visione d’insieme ampia e trasparente.

La prima azione per una buona comunicazione sostenibile è quindi un’azione interna, di chiarezza sui propri valori e di conseguente adeguamento. Conosci il tuo prodotto, i tuoi processi, i tuoi valori e il tuo posto nel mondo. Ciò renderà molto più facile ed efficace comunicare direttamente al consumatore finale.

In genere, le questioni relative alla sostenibilità sono caratterizzate da alti livelli di complessità e incertezza. Pertanto, al fine di stabilire una comunicazione efficace, i manager e le agenzie di marketing devono scegliere le tematiche e le modalità con cui rivolgersi al destinatario in modo semplice, preciso e naturale.

La semplicità diventa essenziale in tutte le comunicazioni, sia interne all’azienda che esterne.

Fornisci un contesto, rendi il tuo messaggio pertinente. Parlare di concetti di difficile visualizzazione, come le emissioni di anidride carbonica, può allontanare dalla realtà temi che invece sono enormemente pratici. La scelta in questo caso è concretizzare: prendi un problema reale, offri una soluzione pratica con il tuo prodotto/servizio.

Tradurre un concetto complesso con qualcosa che ha diretta relazione con la tua azione rende il messaggio più forte.

I Rischi della Comunicazione Sostenibile

Scegliere un impianto di valori per la comunicazione aziendale sposta l’attenzione da quello che si fa a quello che si è. Tutto quello che riguarda un’azienda verrà quindi analizzato sotto la lente della coerenza con questi valori. Si corre quindi il rischio di essere percepiti come contradittori se la comunicazione è incorretta o superficiale.

Parlare di sostenibilità può richiedere competenze tecniche specifiche.

Le comunicazioni inesatte nell’epoca della civiltà dell’informazione possono essere messe sotto accusa molto rapidamente (soprattutto nei social network). L’accusa più frequente in questo caso è quella di “greenwashing”: riferito al problema delle aziende che cercano di apparire più sostenibili di quello che sono, attraverso l’uso di strumenti di marketing e comunicazione che non rispecchiano una concreta azione atta a preservare l’ambiente.

Il greenwashing è principalmente un rischio se la tua comunicazione sulla sostenibilità non è radicata in azioni strategiche e concrete. Se puoi sostenere le tue affermazioni con rapporti che delineano le azioni esistenti, un piano solido e ambizioso per le azioni future e una strategia che pone lo sviluppo sostenibile al centro della tua attività, rendono meno vulnerabili da eventuali accuse di greenwashing.

Piccoli Consigli per una Comunicazione Sostenibile

Quali possono essere quindi dei consigli per una efficace comunicazione sostenibile? Noi di Green Marketing possiamo suggerirti in base alla nostra esperienza un approccio che tiene conto di questi principi:

  • Scegliere un messaggio positivo e concreto

Bisogna distinguere chiaramente tra lo scenario delineato dall’analisi scientifica e il contesto dell’azione di una azienda che decide di essere green. Una buona comunicazione si concentra sulle possibile soluzioni ambientali/sociali che l’azienda può applicare.

Scegli di vendere il positivo della sostenibilità, proponendo il tuo sistema alternativo come migliore. Essere consapevoli del problema è un primo passo, ma in qualità di azienda la tua funzione è diversa da quella dell’attivismo.

  • La forma partecipata è la modalità vincente

Optare per una comunicazione bidirezionale e orizzontale è la scelta più coerente in tema di sostenibilità, ed è anche quella che paga di più in termini di engagement e fiducia. Le tematiche ambientali sono oramai parte di una sensibilità comune, in cui ogni singolo individuo ha sviluppato una coscienza fatta di valori ed informazioni specifiche.

Mostrarsi attenti ai contributi che possono arrivare da parte degli utenti rafforza la trasmissione del messaggio di sostenibilità creando il valore aggiunto di una comunità che fa del marchio il suo riferimento. Permette inoltre di condividere parte del lavoro di diffusione non solo del concetto di sostenibilità ma della stessa Brand identity.

  • L’onestà paga

Di fronte alla crescente pressione per raggiungere ambiziosi obiettivi di sostenibilità, le aziende possono essere spaventate all’idea di sbagliare, diventando riluttanti nel comunicare le proprie azioni, soprattutto quando si rivelano poco incisive se non fallimentari.

Eppure la trasparenza è recepita molto positivamente, percezione che si amplifica quando si è onesti nell’ammettere di non aver raggiunto gli obiettivi. Consigliamo quindi di comunicare anche le piccole scelte, in modo del tutto naturale.

FINE

Condividi

La prima consulenza è gratuita!
Raccontaci il tuo progetto

Cliccando sul pulsante INVIA RICHIESTA acconsento all’utilizzo dei miei dati nel sistema di archiviazione secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR e dichiaro di aver letto l’ informativa sulla Privacy

WhatsApp

+39 340 82 15 366

Secured By miniOrange