Home » Blog »

Come Vivere Sostenibile e in Armonia con la Terra

Autore

Cristian Perinelli

Consulente marketing per Micro-imprese e Startup

Esperto in analisi dei dati, Campagne pubblicitarie Meta e Google, Posizionamento nei Motori di Ricerca e Sviluppo Siti Web

Ragazzi coltivano la terra in armonia

Indice

Perché vivere sostenibile?

Prima di parlare del come vivere sostenibile, è bene parlare del perché farlo.

Da piccolo odiavo chi gettava carte o sigarette per terra, eppure l’etica ambientale non è un valore che mi è stato tramandato dai miei genitori. Forse sarà questione di sensibilità? Non so e non voglio entrare in argomenti che non mi competono come la psicologia.

Non ho la minima idea del perché alcune persone siano più sensibili all’argomento “ambiente” mentre altre non ci pensino minimamente. Quel che so è che voglio stimolare tutte le persone che seguono il nostro blog a impegnarsi al massimo sotto questo aspetto.

Qui parliamo di moda sostenibile, ma in questo articolo vogliamo estendere l’argomento al di fuori del nostro settore di competenza.

Vivere sostenibile è uno stile di vita, un valore aggiuntivo per la nostra persona, un valore fondamentale per il futuro della civiltà umana.

Non c’è futuro per chi non si adegua, ma il problema più grande è che ci rimettiamo tutti se gli scettici non si convincono ad agire con azioni concrete.

Sei un imprenditore?

Entra nel nostro canale Telegram!

Pubblichiamo 1 post a settimana da leggere in 2 minuti, nel quale sintetizziamo le ultime notizie riguardanti (Green) Marketing, Social Media e Business. E’ gratuito, non richiede registrazione e potrai uscire dal canale in qualsiasi momento:

Vivere sostenibile, ma senza fare Greenwashing

Ma cos’è il Greenwashing? Le aziende seguono i trends (le mode, le richieste di mercato) e quando il trend è la green economy, ma l’azienda non è altrettanto Green, si limitano a dare una pennellata di verde alle loro azioni, a un prodotto, o un servizio. Fanno credere ai consumatori di rispettare l’ambiente, nonostante le loro azioni siano in netto contrasto con il termine ‘ecologico’.

E’ il potere del marketing, sempre più forte nell’era digitale.

I business che basano la loro immagine sulla sostenibilità ambientale sono in forte crescita. Nuove aziende nascono con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto ambientale, e che sia una scelta commerciale, o di coscienza degli imprenditori ci interessa poco: l’importante è salvaguardare l’ambiente, inquinando meno, e rispettando diritti umani e animali.

Per vivere sostenibile dobbiamo saper distinguere le aziende che fanno greenwashing da quelle che non lo fanno.

Cosa vuol dire vivere sostenibile?

Vivere sostenibile vuol dire prendere coscienza di determinate azioni, essere consapevoli che possiamo fare la differenza nel quotidiano. Tutti noi, perché ogni singolo individuo può e DEVE fare la differenza.

Include avere una cultura, accettare il fatto che il pianeta è davvero in pericolo, comprendere che i problemi non si risolvono da soli, ma che dobbiamo compiere degli sforzi, a volte minimi, altre volte più impegnativi.

Solitamente tendiamo a pensare che se qualcosa va male qualcuno ci metterà una pezza, ma purtroppo non è sempre così, e non possiamo porre rimedio a tutte le catastrofi ambientali che seguiranno nei prossimi anni.

L’incidente avvenuto nel 2011 a Fukushima (Giappone) porta con se un disastro ambientale con proporzioni al di fuori della nostra comprensione. Ne parleremo per decenni poiché i danni sono ancora da verificare e di certo non si limitano alla zona circostante, anche qui in Europa ne subiremo gli effetti (a causa dell’export di prodotti, dei venti, dell’acqua).

  1. Come ripuliamo i mari dopo i disastri causati dalle petroliere?
  2. Come risolviamo il problema del riscaldamento globale?
  3. Come facciamo a smaltire tutti i rifiuti non riciclabili che produciamo?

Questi sono danni ambientali causati dall’uomo per cui non c’è soluzione. Possiamo solo smettere di far danni, iniziare a vivere in modo sostenibile, e sperare non sia tardi per le future generazioni.

Dobbiamo credere che se non cambiamo le nostre abituditi oggi, il futuro dell’umanità sarà compromesso in modo irreparabile: spetta a noi trasmettere alle future generazioni valori differenti da quelli che abbiamo ricevuto in dono dai nostri genitori, poiché loro non dovevano preoccuparsi di questi argomenti.

Come vivere in modo sostenibile?

Per vivere in modo sostenibile dobbiamo rispettare delle regole e la maggior parte di queste sono già scritte nel codice civile/penale. Non è legale buttare carte a terra, come non lo è scaricare rifiuti tossici nei fiumi. Due esempi davvero sciocchi, due cose che seppur semplici capitano quotidianamente nel nostro paese come in tanti altri.

Ai cittadini che vogliono impegnarsi nel vivere sostenibile chiediamo di divulgare informazioni: condivididere sui social network pensieri green, immagini, video, confrontarsi con amici menefreghisti sull’argomento, creare informazione e divulgarla online e offline. Più ne parliamo, maggiori saranno le possibilità di creare una forte coscienza collettiva.

Come nella moda, anche in altri settori esistono certificazioni ambientali e sociali che garantiscono una produzione sostenibile.

Vedi il settore alimentare e cosmetico con la certificazione di origine biologica, il settore auto con l’ibrido e le vetture elettriche, l’elettronica con la classe di consumo energetico, stessa classificazione utilizzata per le case (caldaie, infissi, muri ecc).

Come vedi in ogni settore è possibile scegliere e acquistare in modo responsabile.

3 Semplici ma Efficaci Regole per Vivere Sostenibile

Vogliamo vivere in modo sostenibile? Creare un’azienda dall’anima green? Oppure semplicemente avere la coscienza pulita? Non importa il fine, ma l’impegno che mettiamo per raggiungere l’obbiettivo.

Dobbiamo cambiare il nostro modo di vivere seguendo delle regole, che solo in rari casi ci sono state tramandate dai nostri genitori, quindi dobbiamo apprenderle noi stessi, poiché abbiamo il compito di insegnarle alle future generazioni, generazioni che dovranno assimilarle e renderle una “normalità” per la loro vita quotidiana.

Quelli che seguono sono tre argomenti chiave per vivere sostenibile:

Acquisti Ecologici

Acquistare meno preferendo prodotti certificati a basso impatto ambientale e socialmente etici, è tanto difficile quanto importante.

Risparmio Energetico

Acqua, luce, gas, cibo, sono risorse fondamentali che se curate con attenzione porterebbero grandi vantaggi sotto l’aspetto dell’impatto ambientale.

Raccolta Differenziata

Fatta bene.. altrimenti è inutile. Complice una scarsa, spesso errata informazione, siamo molto indietro sotto questo punto di vista rispetto ad altri paesi Europei.

Quando vivere sostenibile?

Che domanda è questa? 🙂 dovete sapere che prima di scrivere un articolo studiamo su Google le domande che si pone la gente sull’argomento da trattare, e questa è una delle domande che la gente pone a Google.

Non ha molto senso, poiché la nostra risposta è scontata: devi vivere in modo sostenibile a partire da oggi! Sicuramente questo è il giorno in cui iniziare a vivere sostenibile, non puoi più aspettare. In ufficio, in negozio, a casa, nel tempo libero. Sempre!

FINE

Condividi

La prima consulenza è gratuita!
Raccontaci il tuo progetto

Cliccando sul pulsante INVIA RICHIESTA acconsento all’utilizzo dei miei dati nel sistema di archiviazione secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR e dichiaro di aver letto l’ informativa sulla Privacy

WhatsApp

+39 340 82 15 366

Secured By miniOrange