Home » Blog »

Quanti sacchetti di plastica vengono utilizzati ogni anno?

Autore

Cristian Perinelli

Consulente marketing per Micro-imprese e Startup

Esperto in analisi dei dati, Campagne pubblicitarie Meta e Google, Posizionamento nei Motori di Ricerca e Sviluppo Siti Web

Plastica gettata in mare

Indice

Produciamo e usiamo troppi sacchetti in plastica usa e getta

160.000 sacchetti di plastica al secondo

Quest’anno verranno consumati 5 trilioni di sacchetti di plastica. Sono 160.000 al secondo! Messi uno dopo l’altro, farebbero il giro del mondo 7 volte all’ora e coprirebbero un’area grande il doppio della Francia.

La maggior parte dei sacchetti viene semplicemente buttata via

Meno dell’1% viene riciclato. Sono spesso realizzati in polietilene che impiega secoli per degradarsi. Ogni tonnellata di sacchetti di plastica riciclata consente di risparmiare l’equivalente energetico di 11 barili di petrolio.

12 minuti di utilizzo, 1000 anni di inquinamento

Ci vogliono fino a 1.000 anni perché un sacchetto di plastica si rompa. In media, una borsa della spesa in plastica viene utilizzata per soli 12 minuti.

Cosa succede ai sacchetti di plastica?

In totale, utilizziamo 100 milioni di tonnellate di plastica ogni anno. Circa il 10% di questa plastica finisce negli oceani. Si stima che ogni anno circa 300 milioni di sacchetti di plastica finiscano nell’Oceano Atlantico.

Centinaia di specie sono colpite

Uccelli marini, tartarughe, foche, leoni marini, balene e pesci mangiano la plastica. La morte di un capodoglio trovato in California (USA) nel 2008 è stata causata da 22,2 chili di plastica che la balena aveva mangiato.

I sacchetti biodegradabili

Una recente ondata di borse sostenibili realizzate con materiali compostabili ha acceso un bel dibattito.

I cosiddetti bio-bag sono solitamente realizzati con amido di mais, canna da zucchero o manioca, o in alcuni casi, materiali riciclati.

Tuttavia, non tutti sono veramente compostabili o biodegradabili, senza contare che non in tutti i paesi sono obbligatorie e che anche qui in Italia, pur essendoci una legge, non tutti la rispettano

Alcuni di questi sacchi possono decomporsi solo ad alte temperature da 55 °C a 70 °C e in strutture specifiche che sono rare e scarseggiano.

David Hughes, co-fondatore di Happy Dolphin, è persino arrivato a dire “le borse fatte di plastica oxo-biodegradabile sono dannose nonostante la loro affermazione di essere rispettose dell’ambiente”.

Una buona pratica è avere le proprie shopping bag, ed evitare di prendere quelle che ci offrono.

FINE

Condividi

La prima consulenza è gratuita!
Raccontaci il tuo progetto

Cliccando sul pulsante INVIA RICHIESTA acconsento all’utilizzo dei miei dati nel sistema di archiviazione secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR e dichiaro di aver letto l’ informativa sulla Privacy

WhatsApp

+39 340 82 15 366

Secured By miniOrange